Bersani, l’ultimo berlusconiano

Pierluigi Bersani riuscì nel 2013 a compiere un autentico miracolo: resuscitare Silvio Berlusconi. Il leader di Forza Italia aveva perduto malamente il governo, la sua immagine era stata distrutta dal bunga-bunga, la capitolazione di fronte all’assedio della magistratura militante sembrava ormai cosa fatta, il suo partito appariva disorientato e prossimo alla dissoluzione. Ma bastarono a Bersani pochi mesi di campagna elettorale per compiere uno strabiliante capolavoro: 10.353.275 voti allo Smacchiatore, 10.074.109 voti al Giaguaro.

Continua a leggere

Annunci